CIOCCOLATO: SI MA SOLO AMARO

Posted on

Demonizzato ingiustamente come nemico della dieta, il cioccolato ha riconquistato terreno ed è stato rivalutato per i suoi molteplici benefici e per il suo ruolo attivo nel dimagrimento.

Chiariamo subito che per cioccolato si intende fondente con una percentuale minima dell’85% di cacao, tutti altri sono banditi!!!

Questo perché il contenuto di zuccheri è limitato e non c’è aggiunta di latte.

Vediamo più da vicino cosa contiene.

Se è vero che il cioccolato contiene grassi saturi (nemici per la nostra salute), è stato anche dimostrato come questi non abbiano alcun effetto sul colesterolo, infatti sono costituiti soprattutto da acido stearico che, una volta metabolizzato dall’organismo, si converte in acido insaturo. La restante parte di grassi provengono dal burro di cacao, un grasso vegetale che si trova nei semi di cacao, che contiene una buona percentuale di acido oleico, un grasso buono che si trova anche nell’olio d’oliva.

E’ inoltre ricco di polifenoli, in particolare flavonoidi, potenti antiossidanti che contrastano i danni cellulari causati dai radicali liberi ed è stato scoperto recentemente come il suo potere antiossidante abbia effetti benefici anche sulla resistenza all’insulina.

E’ naturalmente ricco di minerali come ferro, rame, magnesio e potassio, contiene una bassa percentuale di caffeina e una buona percentuale di teobromina che ha un’azione lipolitica.

Infine contiene Triptofano, precursore della Serotonina, neurotrasmettitore che agisce sull’umore, il sonno, la sessualità e l’appetito.

Ovviamente ragazze il consumo del cioccolato extra fondente deve essere limitato (40g al giorno) e  inserito in un regime alimentare corretto, per far si che possa diventare un nostro alleato.

Io lo consumo ormai da mesi, inizialmente lo trovavo amarissimo, poi il palato si abitua e ora trovo stucchevole la cioccolata al latte!

Le marche che vi consiglio sono Alce nero, Vivani e Venchi ma va bene anche la Lindt.

 

Vi garantisco che è un ottimo spezza fame, gustoso e gratificante, potete anche metterne un pezzettino nel caffè la mattina per aumentare l’azione di attivazione del metabolismo!

Per una golosa come me è stata davvero una piacevolissima scoperta!

 

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.