In viaggio verso i chakra

Posted on

Probabilmente molte di voi avranno sentito parlare di chakra oppure al contrario è una parola che non vi dice nulla, in ogni caso sono poche le persone che ne conoscono il vero significato. Io stessa sto scoprendo attraverso lo yoga di cosa si tratta e quali sono le loro potenzialità.

I 7 chakra sono punti di accumulo dell’energia, situati lungo la nostra colonna vertebrale possono essere paragonati a dei veri e propri trasformatori elettrici: raccolgono l’energia che scorre nel corpo, la lavorano e la convertono, per poi ridistribuirla di nuovo!

In questi contesti, quando parliamo di energia, intendiamo quella primordiale che costituisce tutte le cose, in tutte le sue forme, l’energia vitale del nostro organismo che permette alle cellule, agli organi e a tutto il complesso sistema del corpo umano di funzionare.

Questa forza speciale, che per alcuni potrebbe chiamarsi Dio e per altri scienza è semplicemente energia intelligente che noi percepiamo soprattutto attraverso il respiro profondo e può essere definita energia cosmica, ciò quella che governa il mondo e l’universo stesso!

Basti pensare alla tempra che sprigiona la mente attraverso i nostri pensieri, le emozioni, oppure alla vitalità ancestrale della natura che da sempre regola le stagioni e si manifesta attraverso la luce del sole, la pioggia, il vento.

L’energia è in senso assoluto, ciò che governa.

Così grande e potente esiste anche dentro di noi e si concentra in questi 7 punti, il nostro scopo è quello di allenarci a sentirla in modo tale da lasciarla fluire liberamente al fine di sentirci in perfetto equilibrio con noi stessi.

I chakra sono collegati a specifici punti del nostro corpo e quindi condizionano inevitabilmente anche la funzione di organi e ghiandole.

Il blocco o l’utilizzo eccessivo di un chakra ha anche dei risvolti psicologici ed emozionali che possono portare a stati di malessere psico-fisico anche importanti.

Lo Yoga insegna che l’essere è composto da tre dimensioni: il corpo, la mente e l’anima e che la ricerca della felicità va di pari passo con la cura e lo sviluppo di ognuna di esse.

Trascurando anche una sola sfera dell’essere il sistema va in squilibrio.

A questo punto ci tengo ad aprire una piccola parentesi sul fatto che ciò di cui parlo è semplicemente la mia esperienza e vorrei che fosse letta da ognuno di voi esclusivamente in questo senso, non ho nessuna intenzione di indottrinamento tanto meno voglia di elargire verità assolute su determinati temi.

Io sono una persona in perenne cammino e non ho certezze da dispensare, semplicemente esperienze da condividere.

Dopo questo articolo introduttivo sul mondo energetico dei chakra, inizieremo, nei prossimi post, a conoscerli meglio e scopriremo quali sono e a quali punti corrispondono, che funzioni hanno e come aprirli!

Mi raccomando rimanete connesse.

A presto, Camilla

0 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published.